Traduzione con www.DeepL.com/Translator


Gaina + Bernd
Gaina + Bernd

Benvenuti nella presentazione web

dell'Akkinson® Institute

(Dal 2011).

 

Il successo dell'introduzione della tecnica di massaggio Akkinson® Vario e la crescente richiesta di un massaggio fascias efficace, sostenibile* e olistico confermano l'innovazione dell'istituto. I nostri clienti fedeli, che sono con noi da molti anni, anche partecipare al nostro successo, ci visita nelle nostre pratiche ogni giorno e ci presenta nuove sfide. Vorremmo cogliere l'occasione per esprimere il nostro sincero ringraziamento per la fiducia riposta in noi.

 

I meccanorecettori e le terminazioni nervose libere interstiziali e i loro effetti specifici sul tono fascias (tensione) sono criteri essenziali per il trattamento del massaggio fascia Akkinson®. La sua influenza diretta sul sistema nervoso centrale (sistema nervoso vegetativo) è stata a lungo sottovalutata dalla ricerca medica.

 

Il sistema di regolazione della fascia mostra le complesse relazioni tra il sistema della fascia corporea e gli altri fattori coinvolti.



Cosa succede sotto la mia pelle?
Cosa succede sotto la mia pelle?

Cosa succede sotto la mia pelle?

Voglia di un viaggio scientifico di scoperta?



Akkinson® massaggio fascias
Akkinson® massaggio fascias

1. Tecnica di massaggio Akkinson® Vario

In anticipo:

La tecnica di massaggio Akkinson® Vario mira, a seconda dell'intensità, a

  • superficiali della fascia: superficiali del corpo, oppure
  • Profondità della fascia: fascia muscolare e setti in profondità (miofascia).

  • L'uso dell'effetto creep (deformazione = effetto creep) richiede la massima intensità della tecnica di massaggio.
  • Gradazione d'intensità: Variante relax, sport e fascia.
  • Maggiore è l'intensità del trattamento, maggiore è il tempo necessario per una zona di trattamento.

La tecnica di massaggio Akkinson® Vario provoca lo spostamento degli strati di tessuto tra di loro e scioglie i feltri nel tessuto fascias e le irrigiditi, che sono causate da fibrina o reticolazioni, tra le altre cose.

  • Il fibrinogeno è un precursore della fibrina (fattore di coagulazione). Un accumulo locale di fibrinogeno nel tessuto, causato ad esempio da una mancanza di stimoli di contrazione e stretching, innesca una reazione biochimica nell'organismo e converte il fibrinogeno in fibrina. L'organismo presuppone che un accumulo locale di fibrinogeno indichi una ferita aperta che deve essere rapidamente attaccata prima che virus o batteri possano penetrare nella ferita. Invece, la fibrina convertita si attacca alle fibre o al tessuto insieme.
  • reticolazioni
    Durante lo sviluppo di Myo-Crosslinks locali (Myo = muscolo) c'è una perdita di sostanza di base nella matrice extracellulare, EZM. Di conseguenza, gli elementi contrattili si avvicinano dal muscolo, e cominciano a stare insieme. Nella fascia si trovano anche reticelle solubili in acqua, ad es. legamenti. Sono costituite principalmente da titoli obbligazionari a base di idrogeno. Le reticolazioni solubili in acqua sono in forma incrementale insolubili in acqua. Questa forma si trova, ad esempio, nella miogelesi attiva o latente delle fibre muscolari. Sono difficili da trattare. Entrambi i tipi di legame e feltratura nel tessuto facciale sono causati da una mancanza di stimoli di contrazione e stretching. Cause: Immobilizzazione (mancanza di movimento), età, disturbi circolatori e atrofia muscolare. Altri fattori sono: ambiente acido (< valore pH) nel tessuto, insufficiente scambio di liquidi nel tessuto, scorie e tossine ambientali immagazzinate nel tessuto, scarso apporto di sostanze nutritive da parte dell'organismo e molti altri.

La tecnica di massaggio stimola la circolazione del fluido nel tessuto trattato.

 

Spostando gli strati tissutali tra di loro, i recettori (meccanorecettori) vengono stimolati. La stimolazione migliora la circolazione sanguigna nel tessuto trattato. La sostanza di base è aumentata nella matrice extracellulare (ECM) per extravasazione e la fluidità è migliorata. Il tasso di rinnovo della sostanza di base è aumentato.

 

I fibroblasti, nella matrice extracellulare (ECM), sono stimolati a produrre collagene sano. Il collagene è la proteina strutturale a maglia della fascia.

 

Vengono avviati processi rigenerativi. Questi includono, ad esempio, enzimi speciali che attivano l'oligoelemento rame. Svolgono un ruolo importante nel cross-linking dei composti di collagene ed elastina e promuovono la rimozione del vecchio tessuto connettivo.

-->> Gesunde Prozesse aktivieren

 

Ulteriori reazioni facciali (plastiche del viso) possono essere spiegate nell'interazione tra l'"effetto piezoelettrico" e la tecnica di massaggio Akkinson® Vario, che stimola in modo specifico il corpo e i miofibroblasti del padre Pacini a livello locale.

 

Il tono del viso passa gradualmente alla modalità relax.

 

La capacità di stoccaggio dei fluidi della fascia è influenzata positivamente dalla tecnica di massaggio e ringiovanisce localmente il tessuto.

 

Inoltre, la tecnologia di massaggio rimuove le scorie (prodotti di scarto del metabolismo) dai tessuti, che vengono trasportati via attraverso il sistema linfatico e i vasi sanguigni. Si verifica un effetto disintossicante locale!

 

 Il massaggio viso Akkinson® ha quindi un effetto neurofisiologico*!

 

Un effetto duraturo si verifica dal 2 ° o 3 ° trattamento. Ulteriori informazioni sono disponibili nel concetto di >> trattamento.

 

Nessun'altra tecnica di massaggio terapeutico manuale ha un effetto più profondo ed efficace sulla fascia trattata e sui recettori rispetto al massaggio con fascia Akkinson®!


Metodo Re&Ki
Metodo Re&Ki

Metodo Re&Ki secondo Akkinson

2. Reiki in fascia terapia

Il metodo Re&Ki secondo Akkinson® è una terapia a fascia ricettiva, progettata appositamente per i meccanorecettori: i corpi Ruffini e gli organi Golgi. In questo modo è possibile trattare efficacemente i gel del viso (solidificazione avvertibile sotto l'effetto dell'anestesia). Immediata deformazione plastica della fascia, detta anche tissotropia in gergo tecnico, che liquefa il tessuto trattato.

 

Le sostanze di stress del pavimento proteggono la vita e attivano il sistema nervoso simpatico. L'adrenalina e la noradrenalina sono i più noti ormoni dello stress. Gli ormoni dello stress persistenti possono essere omicidi e causare, tra l'altro, un'alta tensione nel tessuto facciale. Pressione alta, insonnia, down-regolazione del sistema immunitario e del tratto digestivo, squilibrio e molto altro ancora, vengono aggiunti. Il metodo Re&Ki stimola i corpi Ruffini (recettori) e il sistema nervoso parasimpatico associato, l'avversario del sistema nervoso simpatico. L'obiettivo è la riduzione degli ormoni dello stress e la promozione di processi biochimici sani (poteri di autoguarigione).

 

La terapia con fascia ricettiva ha reso necessario l'introduzione di nuove tecniche di trattamento del Reiki.

 

Attualmente, il metodo Re&Ki è offerto come supplemento al massaggio facciale Akkinson® nella pratica Akkinson® di Eltville.


Gli attuali risultati scientifici della ricerca sulle fasce completano il concetto di trattamento Akkinson® Fascia.




Anatomia della fascia


Oberflächige Körperfaszie
Oberflächige Körperfaszie
Tiefliegende Faszienstruckturen
Tiefliegende Faszienstruckturen

Strutture fascite nel corpo umano.

Legende: lat. Myo = Muskel; lat. Fascia = Faszie; lat. Gelose = Erstarrung/Verhärtung; Faszial = alle Bindegewebsartigen Collagenfasern = FaszienStrukturen; Code: ICD10-M79.1 (WHO Klassifizierungssystem) = Myofasziales Schmerzsyndrom; lat. Myofaszie = Muskelfaszien.



Effetto neurofisiologico

La tecnica di massaggio Akkinson® Vario (variante della fascia) ha talvolta un effetto neurofisiologico. Ciò significa: partendo da una fascia opaca, incollata o indurita, che blocca e comprime le fibre nervose e i recettori (sensori del corpo), nonché i vasi sanguigni, la tecnica di massaggio Akkinson® Vario ha un effetto distensivo e distensivo. L'apporto di plasma sanguigno, fluido tissutale, ricco di ossigeno e sostanze nutritive è migliorato nelle strutture tissutali. La regolazione naturale della tensione corregge da sola malposizioni e/o posture errate dovute a problemi di tensione. A condizione che non ci siano risultati patologici che compromettano l'effetto neurofisiologico naturale della tecnica di massaggio.


La filosofia Akkinson® "Tenere al caldo, dare calore" completa il concetto di trattamento secondo Akkinson®.

Una promessa di guarigione non è l'oggetto dei trattamenti Akkinson® e dei nostri prodotti. I trattamenti e i prodotti non sostituiscono la visita medica in caso di malattia.
 
Guida: Se non cambiate nulla, non cambia nulla.
Nessuna terapia di fascia nel mondo sarà in grado di aiutare in modo permanente se non ci sono cambiamenti permanenti nelle routine quotidiane che innescano i problemi di salute.